H2biz - International Business HUB
Tutela del patrimonio e gestione aziendale
Tutela del patrimonio e gestione aziendale

Fornitore      CCH

Settore: Consulenza aziendale


Condividi   |   Consiglia   |   Inoltra


CCH aiuta gli imprenditori a valutare la possibilità di individuare parti dell’azienda idonee a veicolare uno spin-off o, in alternativa, a trasferire le stesse all’estero per favorire processi di internazionalizzazione.

Inoltre, affianca l’Imprenditore nelle delicate fasi del passaggio generazionale, sia analizzando le varie soluzioni operative, sia inserendo Manager dedicati nel delicato periodo di transizione.

Naturalmente nessuna strategia difensiva potrà essere attuata senza preliminarmente passare da uno screening, non già dei rischi, ma di ciò che è davvero necessario proteggere per poi attuare le misure difensive più idonee, senza dimenticarsi che anche la protezione, come ogni altro processo aziendale, necessita di un continuo aggiornamento.


Approccio corretto nella gestione del patrimonio e giusta interpretazione della materia

Il patrimonio aziendale è il complesso dei beni organizzati (beni materiali, immateriali e di persone), a disposizione dell’Imprenditore per lo svolgimento dell’attività.

Purtroppo, fare impresa vuol dire anche trovarsi in situazioni impreviste che possono mettere in pericolo l’esistenza dell’azienda e di conseguenza il patrimonio non solo aziendale ma anche personale. Per questo motivo diventa fondamentale tutelare il patrimonio dell’imprenditore e della sua famiglia.

Quello che occorre fare è però agire in modo metodologicamente corretto fin dal primo momento in cu si affronta il problema, invertendo completamente il punto di vista che normalmente viene utilizzato. Non si deve infatti partire dalla possibile fonte di pericolo, ma viceversa dal bene che si intende tutelare.

Quando parliamo di “corretta interpretazione della materia” intendiamo dire che in questo caso la salvaguardia dell’elemento patrimoniale non è e non va inquadrata come un modo per sottrarre i beni aziendali e personali dall’aggressione dei creditori.

 

Giusta interpretazione della Tutela Patrimoniale

La protezione del patrimonio va intesa come salvaguardia di ciò che hai creato nel corso del tempo da tutti quegli imprevisti che sfuggono al tuo controllo. L’attuale momento economico che stiamo attraversando ne è, appunto, un esempio.
Vi sareste mai aspettati che un VIRUS immobilizzasse per mesi l’intera economia mettendo in crisi la vostra azienda fino a qualche mese fa perfettamente sana?
Abbiamo appena citato senza troppa fatica un esempio chiaro delle motivazioni che spingono un imprenditore alla tutela del proprio patrimonio.


Streaming

Farmadvisory OPERAZIONI IMMOBILIARI Le operazioni immobiliari, purché abbiano per soggetto una partita iva (professionista, azienda operativa o immobiliare), possono essere finanziate tramite differenti strumenti che differiscono per: • Durata (da 5 a 15 anni) • Tipo di garanzia (Ipoteca, fidejussione, MCC, SACE, Confidi, ecc.) • Strumento (mutuo ipotecario, mutuo chirografario, Leasing immobiliare, crowdfunding) • Importi (da 100.000 € a 10.000.000 €) • Tipologia: erogazioni una tantum o a SAL • Percentuale di finanziamento rispetto all’investimento totale (dal 30% fino al 100%). Cosa può fare per te. In funzione delle caratteristiche specifiche dell’operazione immobiliare e delle tue esigenze: • Individuiamo le differenti soluzioni finanziarie adatte e ti illustriamo vantaggi e svantaggi di ognuna • Cerchiamo il miglior interlocutore per offrirti la soluzione finanziaria individuata • Trattiamo le condizioni economiche con l’interlocutore finanziario • Ti supportiamo nella raccolta del materiale, nella sua predisposizione e nella presentazione del progetto al soggetto finanziatore • Ti seguiamo dall’inizio alla fine della pratica di finanziamento. Quali tipi di operazioni immobiliari puoi fare I finanziamenti possono essere richiesti indipendentemente dalla fase in cui si trova l’immobile. E’ possibile procedere: • Con l’acquisto di terreni e la costruzione ex-novo di immobili • Con l’acquisto di immobili esistenti e la successiva ristrutturazione/ammodernamento • Con l’acquisto di immobili esistenti e finiti. L’immobile può essere acquistato per: • Uso strumentale all’attività (uffici, negozi, capannoni, magazzini, stabilimenti, ecc.) • Messa a reddito (es. appartamenti da affittare, b&b, hotel) • Speculazione (acquisto e rivendita o costruzione e rivendita)
ha modificato il suo profilo
ha modificato il suo profilo

Marketplace

Eventi