H2biz - International Business HUB
Bilancio di sostenibilità - Sostenibilità facile
Bilancio di sostenibilità - Sostenibilità facile

Fornitore      Michele Richini Moretti

Settore: Consulenza aziendale


Condividi   |   Consiglia   |   Inoltra


Nel contesto attuale, dove la sostenibilità gioca un ruolo chiave nella definizione del successo aziendale, il bilancio di sostenibilità e la dichiarazione non finanziaria (DNF) emergono come strumenti indispensabili. Questi documenti non solo riflettono l’impegno di un’azienda verso la responsabilità sociale ed ambientale, ma offrono anche una chiara rappresentazione delle sue performance in questi ambiti fondamentali.



Bilancio di sostenibilità



Il bilancio di sostenibilità è un documento completo che misura e comunica l’impatto di un’azienda su ambiente, società ed economia. A differenza dei report finanziari tradizionali, il bilancio di sostenibilità copre un’ampia gamma di temi, da emissioni di gas serra e consumo di risorse, a condizioni di lavoro e impatto sulla comunità locale. Questo strumento non solo evidenzia le aree di successo, ma identifica anche quelle di miglioramento, guidando l’azienda verso decisioni più responsabili e sostenibili.



 



Dichiarazione non finanziaria (DNF)



La dichiarazione non finanziaria (DNF) è un documento obbligatorio per alcune aziende in Europa, che fornisce informazioni cruciali sulle operazioni e sull’impatto aziendale in aree non economiche. Questo rapporto include dettagli sulle politiche ambientali, sociali e di governance dell’azienda, fornendo una panoramica di come gestisce rischi e opportunità in queste aree cruciali. La DNF permette alle aziende di mostrare il loro impegno verso la sostenibilità in modo strutturato e comparabile, contribuendo alla loro reputazione e affidabilità.



 



Perché fare il bilancio di sostenibilità?



Il bilancio di sostenibilità e la dichiarazione non finanziaria sono strumenti cruciali per qualsiasi azienda attenta al proprio impatto ambientale e sociale. Quando farlo? Idealmente, queste analisi dovrebbero essere realizzate annualmente, per mantenere gli stakeholder informati e coinvolti. È anche strategico svilupparli in momenti di revisione strategica o di cambiamento significativo nelle operazioni aziendali, per valutare l'impatto di tali cambiamenti e pianificare per il futuro.





Per maggiori info, Michele Richini Moretti



Streaming

Farmadvisory Le imprese agricole hanno specifiche caratteristiche che rendono la valutazione del credito differente rispetto alle aziende tradizionali. In particolare le aziende di questo settore: • Non hanno obbligo di deposito dei bilanci • Le aziende sono spesso di piccole dimensioni • Vi è un’elevata variabilità dei ricavi dovuta a fattori atmosferici, fattori naturali, incidenza dei contributi pubblici. Cosa può fare per te. è in grado di assistere nella valutazione dello strumento più idoneo per le esigenze dell’azienda agricola. Le principali forme di finanziamento che proponiamo sono: • Finanziamento ipotecario • Finanziamento chirografario con possibilità di finanziare fino al 100% dell’investimento e con una durata fino a 15 anni • Finanziamento con pegno su merce, quote latte, ecc. Il pegno potrà essere reale o in blockchain. Cosa puoi fare con i finanziamenti per le aziende agricole I finanziamenti possono coprire una o più delle seguenti necessità: • Acquisto terreni • Acquisto, costruzione o ristrutturazione di immobili strumentali (es. stalle) • Acquisto di macchinari ed attrezzature di qualsiasi tipo tramite finanziamenti, leasing, ecc. • Costruzione di impianti di ogni natura (irrigazione, fotovoltaico, ecc.) • Costruzione di impianti di biogas con finanziamenti ipotecari o chirografari (100% dell’importo con durata fino a 15 anni) • Costruzione di impianti di bio-metano con finanziamenti ipotecari o chirografari • Liquidità (acquisto materie prime, scorte, personale) • Consolidamento e ristrutturazione debiti
Health Italia ha modificato il suo profilo
Katiuscia Laneri https://www.kappaelle.net/2024/06/17/leditoreel-perche-e-meglio-non-chiamare-il-corriere/
L'EDITOREEL: Perché è meglio non chiamare il corriere | KappaelleNet
L’altro giorno in un gruppo social che seguo è comparso un post che mi ha fatto riflettere su quanto le persone tendano ad usare poco il cervello.

Marketplace

Eventi