H2biz - International Business HUB

Christian da Pos

Fondatore Christian Da Pos
Professionista
Intrattenimento ed eventi
Belluno (BL) - Italia

Profili simili (10)

Andrea Me...

Angelo Pa...

Annalisa ...


Gianfranc...

Gianfranc...

Luca Fois


Mario Die...

MONICA PE...

PASQUALE ...


Ugo Scaffidi

Visualizza tutti

  • Nome Azienda: Christian Da Pos
  • Nome e Cognome: Christian da Pos
  • CAP: 32100
  • Città: Belluno
  • Provincia: BL
  • Nazione: Italia
  • Lingua preferita: IT
  • Sito web: Non disponibile
  • Settore: Intrattenimento ed eventi

Descrizione

Nato a Perugia il 22/12/1973 Fin da ragazzo esperienze estive in maneggio Partecipazioni a corsi di monta inglese 1996 : inizio allevamento cavalli arabi

 

Curriculum vitae

- 2001 avvicinamento alta scuola con cavalli frisoni - 2002 inizio esibizioni con cavalli in libertà Partecipazione alle migliori fiere equestri ( fiera Cavalli Verona, città di castello, Milano .equimana,ecc.ecc.) 2012 inizio progetto stalloni purosangue arabo in libertà in branco - 2016 presentazione fiera Cavalli stalloni purosangue arabo - frequentazione vari corsi in sud della Francia - 2020 collaborazione presso progetto cavallo arabo montato

 

Note

“Sono figlio di veneti ma cresciuto in Umbria, a Tavernelle in provincia di Perugia, dove mio padre si trovava per lavoro: il mio maestro di scuola veniva da una famiglia di butteri, aveva un cavallo e sapendo che mi piacevano molto mi lasciava spesso giocare con lui. Poi ci siamo spostati di nuovo a Venezia, lì ho cominciato a fare salto ostacoli e poi endurance, gare di morfologia con i Purosangue Arabi, alta scuola con i Frisoni…mi sentivo figo, ma mi rimaneva sempre l’amaro in bocca perché finiti gli esercizi non sentivo poi tutta questa soddisfazione. Così 20 anni fa ho iniziato ad avvicinarmi alle varie scuole di pensiero etologiche: c’erano cose che mi piacevano, ma non era proprio il mio mondo. Fino a che non ho trovato il mio branco ero abbastanza duro con i cavalli, senza sapere di esserlo“.

 

Partners

Fieracavalli 2016. La seconda parte della finale del salto in libertà, andata in scena nella quarta e ultima giornata della kermesse equina di Verona. Con la premiazione della 'grigia' Fata Morgana. Commento di Massimo Benedetti e Luca Paparelli (2^ parte).

 

Risultati

Un uomo fortunato, che adesso può girare il mondo e imparare da tante persone ma sempre vestito in jeans e scarponi: perché, alla fine, sono solo uno che vive in un prato con i suoi cavalli“.