H2biz - International Business HUB

Assoebike

assoebike
Azienda
Sport e tempo libero
Brescia (BS) - Italia

Profili simili (25)

Associazi...

Barbieri ...

Blue Fitness


Bunker Sk...

DRINKY

DSG 2000


DW PRO

Europa To...

Gianni Pi...


Giochi Pr...

Graziella...

Judo Roni...


LEGO

Menicucci

mezzini


Moonlight...

open golf...

Piscine &...


Visualizza tutti

  • Nome Azienda: assoebike
  • Nome e Cognome: Assoebike
  • CAP: 25121
  • Città: Brescia
  • Provincia: BS
  • Nazione: Italia
  • Lingua preferita: IT
  • Sito web: http://ebikesupercup.com
  • Settore: Sport e tempo libero

Descrizione

Associazione sportiva perla promozione della electric bike
Organizzatrice del primo circuito internazionale di electric mountain bike denominato ebike-supercup

 


E-Bike Supercup International Challenge - Format ad alta visibilità per le aziende sponsor

Sport e tempo libero

Ispirata alla Coppa del Mondo di sci, a Cortina d’Ampezzo nasce una nuova disciplina su due ruote, capace di svelare tutte le potenzialità della bicicletta elettrica: il GP E-Bike, ideato da Dario Gattinoni e organizzato da Assoebike.

La competizione prevede una salita con la pedalata assistita, combinata poi con una spettacolare discesa a slalom tra i paletti, quasi a imitare lo slalom veloce sugli sci.

Si tratta di uno sport adrenalico che mette a dura prova le capacità dell’atleta e dove l’aiuto del piccolo motore elettrico della bicicletta può diventare, col suo peso e le sue caratteristiche fisiche, anche un parametro che gioca a sfavore, da considerare attentamente durante le curve, specie quando il dislivello è notevole.

La vera forza dell’e-bike sta nel rendere affrontabili quei percorsi che prima non si sarebbero mai potuti considerare in una gara, perché troppo ripidi o scoscesi: l’aggiunta di un aiuto elettrico consentirà alle competizioni di svolgersi anche lì dove scorci mozzafiato contraddistinguono le Dolomiti Bellunesi, “sbloccando” – per esempio – la pista di Rumerlo o di Socrepes, dove si è recentemente svolta una dimostrazione.

La nuova competizione consente di portare alla montagna nuove alternative (anche turistiche), capaci di renderla attraente anche per quei giovani e quei meno giovani che vogliono sentirsi un tutt’uno con la propria bicicletta nell’affrontare una ripidità estrema, giocando tra tecnologia e polpaccio, e una discesa vertiginosa, costantemente sull’orlo delle severe leggi della fisica.

L'evento sarà ripreso in diretta TV e avrà una copertura media multi-canale (stampa, web, social network).

Per la location, il target di pubblico e l'ampia copertura media, il format del GP E-Bike rappresenta una grande opportunità di visibilità per le aziende sponsor.

In allegato lo Sponsoring Plan del GP E-Bike.

Per info e contatti: Dario Gattinoni.

Una Coppa del Mondo in mountain bike elettrica sulle piste di Cortina. Nasce un nuovo format sportivo

Sport e tempo libero

Ispirata alla Coppa del Mondo di sci, a Cortina d’Ampezzo nasce una nuova disciplina su due ruote, capace di svelare tutte le potenzialità della bicicletta elettrica: il GP E-Bike, ideato da Dario Gattinoni e organizzato da Assoebike.

La competizione prevede una salita con la pedalata assistita, combinata poi con una spettacolare discesa a slalom tra i paletti, quasi a imitare lo slalom veloce sugli sci.

Si tratta di uno sport adrenalico che mette a dura prova le capacità dell’atleta e dove l’aiuto del piccolo motore elettrico della bicicletta può diventare, col suo peso e le sue caratteristiche fisiche, anche un parametro che gioca a sfavore, da considerare attentamente durante le curve, specie quando il dislivello è notevole.

La vera forza dell’e-bike sta nel rendere affrontabili quei percorsi che prima non si sarebbero mai potuti considerare in una gara, perché troppo ripidi o scoscesi: l’aggiunta di un aiuto elettrico consentirà alle competizioni di svolgersi anche lì dove scorci mozzafiato contraddistinguono le Dolomiti Bellunesi, “sbloccando” – per esempio – la pista di Rumerlo o di Socrepes, dove si è recentemente svolta una dimostrazione.

La nuova competizione consente di portare alla montagna nuove alternative (anche turistiche), capaci di renderla attraente anche per quei giovani e quei meno giovani che vogliono sentirsi un tutt’uno con la propria bicicletta nell’affrontare una ripidità estrema, giocando tra tecnologia e polpaccio, e una discesa vertiginosa, costantemente sull’orlo delle severe leggi della fisica.

L'evento sarà ripreso in diretta TV e avrà una copertura media multi-canale (stampa, web, social network).

Per la location, il target di pubblico e l'ampia copertura media, il format del GP E-Bike rappresenta una grande opportunità di visibilità per le aziende sponsor.

In allegato lo Sponsoring Plan del GP E-Bike.

Per info e contatti: Dario Gattinoni.