h2biz


_home _ Rete Italia-Russia

Rete Italia-Russia

Dopo i successi delle Reti Italia-Iran e Italia-Venezuela, che hanno generato transazioni per oltre 430 milioni di dollari (forniture dirette e missioni), H2biz ha costituito la Rete di transazione Italia-Russia.

La Russia sta vivendo una forte crisi economica, dovuta in buona parte al crollo del prezzo del petrolio. La recente vittoria del candidato repubblicano alle elezioni USA e i suoi buoni rapporti col Presidente russo Putin stanno creando le condizioni per un allentamento dell'embargo internazionale a cui è sottoposta la Russia in seguito alla crisi con l'Ucraina.

La Russia può rivelarsi una grande opportunità per le imprese italiane che sapranno sviluppare partnership commerciali e posizionarsi sul mercato prima dello sblocco dell'embargo.


La Russia

La Russia è il principale fornitore di prodotti energetici al mondo ma ha una base industriale e un settore primario ancora relativamente poco sviluppati; l'Italia, al contrario, non dispone di materie prime ma vanta un ampio e diversificato settore manifatturiero ed agro-alimentare. Si tratta di una complementarietà fra i due sistemi produttivi che rende i due Paesi naturali partner economici e commerciali.

La complementarietà si riflette non solo nella bilancia commerciale ma anche nelle numerose joint ventures che favoriscono il trasferimento di tecnologia.

L’Italia è il secondo partner commerciale della Russia in Europa (dopo la Germania) e il quarto a livello mondiale. Secondo dati Eurostat, nel 2013 le esportazioni italiane nella Federazione Russa hanno raggiunto il loro massimo storico, con 10,8 miliardi di Euro.  Il 2014 e il 2015 hanno visto una situazione di deterioramento dell'economia russa che si è  riflessa anche nei dati relativi all’interscambio con il nostro Paese.

La modernizzazione del sistema economico è una priorità delle Autorita' della Federazione. Questo riguarda non solo alcuni settori-chiave ad alto contenuto tecnologico, ma anche le infrastrutture, il cui adeguamento è indispensabile allo sviluppo del Paese. Esistono, dunque, opportunità di collaborazione per imprese italiane in numerosi settori.

La domanda russa di concentra su prodotti e servizi ad alto valore aggiunto in tutti i settori.


H2biz e la Russia

Il Gruppo H2biz è presente in Russia dal 2012 e ha oltre 62.000 iscritti nel paese.

Dal 2013 al 2014 H2biz ha effettuato due Missioni Imprenditoriali in Russia che hanno generato contratti per oltre 43 milioni di dollari.

H2biz ha un rapporto consolidato col la Russia pre-embargo e ha gestito oltre 500 transazioni dirette con aziende russe.


H2biz e le Reti con i paesi a rischio

H2biz vanta una lunga esperienza nella gestione di Reti e transazioni con i paesi ad alto tasso di rischio:

- nel 2011 il Gruppo si è posizionato in Nord Africa nel pieno delle "primavere arabe", acquisendo un vantaggio competitivo per i proprio iscritti e gestendo oltre 3.000 transazioni commerciali > MED
- tra il 2014 e il 2015 ha gestito oltre 500 transazioni commerciali ed effettuato 2 Missioni Imprenditoriali in Russia nel pieno della crisi internazionale con l'Ucraina
- nel 2015 ha costituito la Rete Italia-Iran
- nel 2016
ha costituito la Rete Italia-Venezuela


La Rete Italia-Russia


La Rete Italia-Russia è parte integrante di Rete ARIVI (Africa, Russia, Italia, Venezuale, Iran).

L'obiettivo della Rete Italia-Russia è consentire alle imprese aderenti di vendere i propri prodotti e servizi sul mercato russo cercando di approffittare di tutte le opportunità che la crisi offre e sfruttando le sinergie che il modello a Rete consente.

Come già avvenuto per le altre Reti del Gruppo H2biz, la Rete Italia-Russia gestirà tutte le richieste di fornitura di prodotti e servizi provenienti dalle aziende russe.



Piano Operativo Rete Italia-Russia


Il piano operativo della Rete prevede:

1) selezione dei fornitori italiani in grado di soddisfare le richieste di fornitura (presenti e future) della Russia
2) costruzione "offerta di rete" per posizionare la Rete sul mercato russo
3) gestione ed esecuzione delle forniture internazionali
4) incontri bilaterali periodici con le controparti russe (Missioni)
5) costante attività di promozione sul tettorio per incrementare il numero di aziende russe che acquistano dalla Rete


Adesione e commesse

Al 15 dicembre 2016 hanno aderito alla Rete 4674 imprese e professionisti.

Alla Rete possono aderire le imprese e i professionisti che rispettano le seguenti condizioni:

- essere attivi sul mercato da almeno 2 anni
- capacità di condividere risorse nella Rete
- capacità di formulare offerte/preventivi entro 24 ore dalla richiesta

Per ogni settore merceologico possono aderire alla Rete al massimo 10 operatori per mantenere elevata la probabilità di fornitura.

Visualizza le richieste di fornitura dalla Russia, clicca qui

Per informazioni e contatti sulle condizioni di adesione, clicca qui

Prodotti e servizi

Apple iPad 2 (Wi-Fi + 3G - 16GB)

Informatica e tlc
Digital Srl

ITALIAN WINE SELECTION

Alimentare
lorenzo di matteo

Monitoraggio e Localizzazione del Paziente

Salute e Benessere
Administration's Center sas

H2biz © Copyright 2008 - 2017 H2biz S.r.l.
P.Iva/C.F. 06149921212 | Via Kerbaker, 91 - 80129 Napoli
e-mail: info@h2biz.eu - G.S. - credits

Siti del Network vai