h2biz


_home _focus _Silvio Scaglia

Silvio Scaglia

Da Fastweb a Babelgum

Tutto ciò che è innovazione nel campo della telecomunicazione oggi porta la firma di Silvio Scaglia, fondatore di Fastweb e di Babelgum, la sua più recente creatura.


Laureatosi in Ingegneria Elettronica presso il Politecnico di Torino nel 1983, ha iniziato quasi subito a maturare esperienze manageriali come consulente di direzione per Bain, Cuneo e Associati, McKinsey & Co. e Andersen Consulting.

Questa esperienza durata oltre otto anni, lo porta a conquistare la nomina di Senior Vice President delle attività extra europee della Piaggio, occupandosi del rilancio del predetto marchio italiano; non solo, Silvio Scaglia ricopre anche cariche come Direttore Generale prima e Amministratore Delegato poi di Omnitel, ora Vodafone, seconda compagnia di  telefonia mobile in Italia.

Nel 1999 ha fondato e.Biscom insieme a Francesco Micheli, divenendone subito Amministratore Delegato e qualche anno dopo anche Presidente.

Il suo spirito d’iniziativa, la sua propensione al rischio - dimostrata dal fatto che ha lasciato la poltrona di Amministratore Delegato Omnitel per lanciarsi in una nuova avventura targata Fastweb, investendo esclusivamente le proprie risorse - lo hanno premiato.

Infatti, dopo Fastweb, Scaglia ha dato vita a Babelgum, la sua ultima creazione. Trasformando lo schermo di un computer in una tv interattiva ed il mouse in telecomando, si avrà la possibilità di fare zapping tra centinaia di canali terrestri e satellitari; video e filmati potranno essere scaricati liberamente dagli utenti, i quali, durante la visione di un video, potranno anche chattare con altri utenti: ecco la reale interattività. L’unico inconveniente: la qualità dell’immagine, ancora non si avvicina del tutto a quella televisiva.

Secondo quanto detto dal suo stesso fondatore, Babelgum sarà l’alternativa professionale a YouTube, in quanto orientata maggiormente a temi di nicchia: sono stati stretti accordi con etichette musicali indipendenti, testate giornalistiche come Reuters ed infine verrà lanciato il lungometraggio “Rage” di Sally Potter che potrà essere visto prima che al cinema sugli smarthphone grazie al software di Babelgum Mobile.

Oggi Silvio Scaglia può vantare di essere il tredicesimo uomo più ricco d’Italia; la sua ricchezza è stata stimata in circa 1,2 miliardi di euro, mentre la sua creatività non ha alcun prezzo e alcun limite.

Per informazioni su H2biz, clicca qui

Foto


I Focus di H2biz

H2biz © Copyright 2008 - 2017 H2biz S.r.l.
P.Iva/C.F. 06149921212 | Via Kerbaker, 91 - 80129 Napoli
e-mail: info@h2biz.eu - G.S. - credits

Siti del Network vai