h2biz


_home _focus _Paolo Mutti

Paolo Mutti

L'AD dell'energia pulita

Paolo Mutti, laurea in ingegneria nucleare al Politecnico di Milano e dottorato in scienza dei materiali a Oxford, da maggio 2010 è amministratore delegato di Solsonica, azienda del gruppo Eems, leader europeo nei servizi di assemblaggio e test di semiconduttori.

Con l’ingresso nella società  di Paolo Mutti, la Solsonica SpA comincia ad esplorare nuovi orizzonti, spostando la sua mission sull’innovazione e la ricerca: non più produrre solo celle e moduli fotovoltaici in silicio policristallino, ma creare nuovi sistemi di trasformazione e utilizzo dell’energia, attraverso una ricerca avanzata su materiali innovativi.

Per il raggiungimento di questo obiettivo, la società con sede a Cittaducale, in provincia di Rieti, lavora da mesi ad un nuovo progetto che renderà più semplice l’applicazione del sistema fotovoltaico per famiglie e piccole e medie imprese.

Non più un impianto per pochi, ma il sole di Solsonica sarà in grado di raggiungere tutte le case, con questo nuovo sistema rivoluzionario che verrà presentato il prossimo maggio al Solar Expo di Verona.

La rivoluzione e, nel caso specifico, l’innovazione di Solsonica consiste in un mix di metodologie impiantistiche, in grado di semplificare l’installazione e di materiali di ultima generazione, che innalzeranno la qualità del impianto ottimizzando la trasformazione dell’energia solare.

È un’operazione, quest’ultima, che soltanto un’azienda leader del settore, come la Solsonica, può permettersi.

Fondata solo nel 2007, in meno di tre anni è riuscita a raggiungere un fatturato di circa 100 milioni di euro, merito anche del Gruppo Eems, di cui l’azienda reatina fa parte. 

Infatti il Gruppo Eems, quotato al segmento Star di Borsa Italiana che opera nel mercato dei semiconduttori, ha oltre quarant'anni di esperienza nella lavorazione del silicio, elemento fondamentale per la realizzazione di celle e moduli fotovoltaici.

Ma questo è solo una parte del segreto del successo, perché il vero merito spetta alle 260 persone, per la maggior parte ingegneri, che operano nello stabilimento di Cittaducale,  su una superficie di 181 mila metri quadri.

A tal proposito Mutti precisa: “La nascita di Solsonica ha imposto un netto ampliamento e una riqualificazione delle competenze delle persone sfruttando la contiguità della tecnologia di questa nuova produzione rispetto a quella che Eems ha sviluppato con profitto nei semiconduttori”.

C'è da aggiungere che Mutti, che prima dell'impegno in Solsonica è stato managing partner di Kineos Srl, società di consulenza da lui stesso fondata, attiva nel campo della strategia di innovazione di prodotto per numerose aziende italiane e di sviluppo di sensoristica avanzata nelle tecnologie fotovoltaiche e senior scientist alla Meme Electronic Materials, ha saputo raccogliere gli ottimi frutti dalle sue esperienze passate, così come pochi sanno fare.

Per informazioni su H2biz, clicca qui

Foto


I Focus di H2biz

H2biz © Copyright 2008 - 2017 H2biz S.r.l.
P.Iva/C.F. 06149921212 | Via Kerbaker, 91 - 80129 Napoli
e-mail: info@h2biz.eu - G.S. - credits

Siti del Network vai