h2biz


_home _focus _Alberto De Martini

Alberto De Martini

Il Creativo della Comunicazione

Alberto De Martini, l'enfant prodige della comunicazione italiana, si laurea in lettere moderne all’Università Statale di Milano e comincia ad insegnare in una scuola elementare, giusto il tempo utile per capire che la sua direzione professionale deve subire una svolta.

E la svolta è quella di dar voce alla sua creatività, percorrendo così la strada che lo direziona verso la pubblicità.

La sua può sembrare una corsa contro il tempo, invece è solo il suo modus vivendi, incentrato sulle due cadenze temporali del ritmo e della velocità.

Dopo un anno e mezzo di pratica presso l’agenzia pubblicitaria Testa, nel 1978 comincia a lavorare per la Mc Cann Erickson di Milano e, al compiere dei 25 anni, è già direttore creativo nella sede di Roma.

È una persona realizzata, ma non ancora del tutto. A 28 anni decide di cambiar nuovamente rotta intraprendendo la via imprenditoriale; insieme a Marco Fanfani, suo fedele compagno di questo esclusivo viaggio, fonda l’agenzia Tonic.

Siamo nel 1983 e dopo soli sette anni la Tonic si fonde con Ata e, con l’acquisizione della nuova denominazione di Ata Tonic, realizza campagne pubblicitarie per Baci Perugina, Cameo, Saab, Vespa, INA.

Oramai nel mondo pubblicitario il nome di Alberto De Martini è sinonimo di garanzia, originalità e buona riuscita di una campagna.

E lui tutto questo lo sa e ne dà adeguata dimostrazione gestendo clienti come Mitsubishi Electric, Il Sole 24 Ore, Bonduelle, Blockbuster, Iveco, Boehringer, Disney Channel, De Cecco.

Nel 2004, un nuovo gradino della scala professionale è stato valicato: Alberto De Martini diviene l’amministratore delegato di Red Cell, parte del Gruppo WPP, secondo gruppo mondiale di comunicazione, primo in Italia.

Il miglior modo per riuscire a soddisfare il cliente è l'ascolto, essere in ricezione completa con lui è fondamentale per evocare idee vincenti. Le informazioni chiave arrivano dal cliente stesso e il nostro compito è di essere come delle... spugne: più input assorbiamo, più idee e proposte positive possiamo rilasciare".

Ma la vera arma vincente di De Martini è che riesce a coniugare le sue tante passioni generando profitto.

Infatti, grazie alla sua passione per internet e la comunicazione, è stato il primo a realizzare, nel 1996,  un contenitore di comunicazione d’impresa presente nel web: Carosello On Line.

Grazie alla sua passione per il vino, nel 1998 crea Vinoplease, la prima enoteca virtuale nostrana, dando inizio alla prima esperienza web di e-commerce in Italia per il settore vinicolo.

Grazie alla sua passione per la scrittura, ricordiamo che già all’età di 15 anni scrisse un libro di poesie, ha pubblicato, nel 1996, il suo primo libro “Pubblicità  sull’Internet. Una ragione per farla e nove regole per farla bene”.

Nel 2002 pubblica “La comunicazione people-oriented” e nel 2008 abbiamo anche la seconda edizione.

E siccome Alberto De Martini è  un “creativo inside”, nel 2010 pubblica un nuovo libro, che non ha alcun legame o riferimento con le sue due precedenti opere e già il titolo lo fa capire: Perché gli uomini sono stronzi e le donne rompicoglioni, edito Mondadori.

Con un piglio tutt’altro che professionale, lo scrittore-creativo ragiona sulla conflittualità dei due sessi, arrivando alla conclusione, con divertenti esempi tratti dalla quotidianità, che questo continuo scontrarsi tra uomini e donne non può essere risolto, perché insito nella natura stessa delle cose.

Consiglia, intanto, ai contendenti, di accettarsi a vicenda per arrivare ad amarsi così come naturalmente sono.

Per informazioni su H2biz, clicca qui

Foto


I Focus di H2biz

H2biz © Copyright 2008 - 2017 H2biz S.r.l.
P.Iva/C.F. 06149921212 | Via Kerbaker, 91 - 80129 Napoli
e-mail: info@h2biz.eu - G.S. - credits

Siti del Network vai